logo
Per Contattarci: redazione@maroneacolori.it
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

 Menu principale

 Link utili


Previsioni Meteo Marone

Centro Meteo Lombardo

Sito di BresciaMeteo dedicato alla situazione meteorologica della provincia

La Webcam dal Monte Guglielmo da www.meteopassione.com

Comuni-Italiani.it: città, province, regioni

Comune di Marone - sito ufficiale

Pregasso Insieme - sito ufficiale

Sapori e Sentieri - sito ufficiale

Sapori di Marone - sito ufficiale

Ferrovie Nord Milano - orari Brescia-Iseo_Edolo

Comunità Montana del Sebino Bresciano - sito ufficiale

Sito ufficiale della provincia di Brescia - Sportello Telematico Bresciano

Sito ufficiale della Regione Lombardia

Uniti per Marone - sito ufficiale

Vivere e crescere Marone - sito ufficiale

Lega Nord Marone - sito ufficiale

Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Marone

Club Alpino Italiano - Sezione di Marone

Rete Bibliotecaria Bresciana

ASL Brescia - Sito ufficiale

Guida Michelin - Itinerari, Mappe, Turismo, Alberghi e Ristoranti

Bonus Elettrico per le famiglie
 Link vari: ONLUS, Solidariet�, Aiuto
Emergency

Volontari del Sebino - ONLUS

SERMIG - Arsenale della Pace

Il blog di Romina

 Link vari: cultura, svago, informazione e... di tutto un po'
La pagina di Marone a colori su Facebook


Il sito ufficiale del Presepe di Marone


Il blog dedicato alla squadra di Basket Polisportiva Maronese G2L Automazione


Il sito ufficiale del L�nare Bress�


Giornale di Brescia on line


BresciaOggi on line


Corriere della Sera on line


La Repubblica on line


La Gazzetta dello Sport on line


 I siti Partner realizzati ed ospitati da Marone a Colori, oltre al link per il 150° anniversario Unità d'Italia
Link al sito dell'Archivio Predali fotografo - Progetto Anagrafe fotografica delle famiglie maronesi     
Omaggio al Maestro Giacomo Felappi: i suoi libri, le sue opere      In questa sezione sono disponibili tutte le nostre fotografie      Roberto Predali: i suoi libri     
Sito ufficiale della sezione AVIS Intercomunale Marone, Zone, Sale Marasino      Sito ufficiale ProLoco Centro Lago Sebino      Sito ufficiale della Protezione civile     
Eventi ed attività religiose: Appello Ragazzi delle medie Santo Natale 2006  
Autore: petizi1
Pubblicato: 2006/12/10
Letto:
Dimensione 17.80 KB
Pagina stampabile Segnala ad un amico
 
Marone, 09 Dicembre 2006 RITIRO dei RAGAZZI della scuola MEDIA per …AVVENTO… e …NATALE…. “Benedetto sia Dio Padre di Gesù Cristo nostro Signore. Egli ci ha uniti a Cristo nel cielo, ci ha dato tutte le benedizioni dello Spirito. Prima della creazione del mondo Dio ci ha scelti per mezzo di Cristo, per renderci Santi e senza difetti di fronte a Lui. Nel Suo Amore Dio aveva deciso di farci diventare suoi figli!!! Per mezzo di Cristo Gesù. LODIAMO Dio per il dono meraviglioso che egli ci ha fatto per mezzo di Gesù suo figlio. Cristo è morto per noi e noi siamo LIBERATI !!! I nostri peccati sono perdonati !!!” Cristo ci ha dato la PIENA sapienza, ci ha dato la PIENA intelligenza, ci ha fatto CONOSCERE il progetto, il destino, la struttura, il “DNA” , il COMPIMENTO, la piena e vera realizzazione della nostra vita e di quella del mondo intero, della natura, dell’universo che l’uomo pensa di poter possedere senza Dio… Ora Dio ci ha donato questa possibilità ad ognuno di noi: ha riunito tutta la Sapienza, la struttura, il “DNA” di noi stessi e della natura in cui viviamo, il senso delle nostre giornate vuote… Dio ha riunito tutto in Gesù Cristo!!! Gesù Cristo!!! Un bambino! Un neonato! Che potrebbe ammalarsi e morire da un momento all’altro? … Gesù Cristo, il Verbo di Dio che ha creato il mondo, l’universo, il Verbo che in ogni momento dona al caos della materia la forma e la ragione per una combinazione perfetta chiamata natura, chiamata Uomo!!! Io Uomo penso, ragiono, mangio, ho sentimenti e forza per amare, per poter capire il perché delle cose, ho il potere di dominare le bestie e la natura… io uomo… io uomo penso e domino la natura in che modo? Sfruttandola fino alla distruzione o Amandola nel rispetto? Io uomo sono una bestia oppure sono libero perché conosco chi sono, da dove vengo, dove finirà la mia vita e il mio fare? Voi uomini che siete uniti a Cristo perché avete ascoltato l’annunzio della verità, il messaggio del Vangelo che porta salvezza, voi che avete creduto in Cristo, Dio vi ha segnati con il Suo sigillo: LO SPIRITO SANTO che aveva promesso. LO SPIRITO SANTO è garanzia della nostra futura eredità: di quella PIENA LIBERAZIONE che Dio ci darà perché possiamo lodarlo nella pienezza in noi stessi in Gesù Cristo.” Ef 1, 3-14 MA NOI… OGGI….PERCHE’ RIFIUTIAMO TUTTO QUESTO ? PERCHE’? OGGI le classi di prima, seconda e terza media hanno “fatto” un “ritiro” in preparazione al Santo Natale 2006 ma è stato un disastro oppure un raggio di vita per aprire il nostro cuore a Gesù che nasce? La preoccupazione maggiore dei genitori ( maestri, pastori e guide dei figli ) e (scandalo ) dei catechisti ( guide spirituali?!?!) è stata la “merenda”, la cena e soprattutto il cinema dopo ritiro…. Io catechista, ho visto con i miei occhi la piena partecipazione, con tutto il cuore di certi ragazzi che stimolati alla scoperta di Gesù Cristo come incontro con una persona reale, come avvenimento, come via, verità e vita della nostra vita, come senso e significato, risposta vera e libera a TUTTI i nostri sentimenti, non può nemmeno mettersi in paragone ad altre possibili proposte che il mondo tenta di incatenarci addosso per guadagnare senza pudore sui nostri sentimenti di preadolescenti in balia a se stessi, soli e disorientati… La verità di Gesù Cristo, la Sua proposta originale piena della nostra Libertà personale, è l’URLO che i nostri ragazzi ogni giorno tentano di comunicare a noi adulti troppo impegnati a FARE, a lavorare, e poi a lavorare, e poi a lavorare… Io come catechista sono rimasto sconvolto da questo profondo e urgente richiamo che ogni ragazzo ci chiede, mendica, implora a me catechista, a me genitore, a me Papà che lo ho messo al mondo ed ora viene e mi chiede in ginocchio il perché, il senso, la via della loro vita!!! Io catechista sono rimasto sconvolto ed ora che sono le tre di notte non riesco a dormire pensando a loro che oggi sono venuti tutti, con tutta la loro disponibilità ad aderire al nostro richiamo nel cammino dietro a Cristo, alla riscoperta di Gesù Cristo… nella preghiera… nel gioco… nel gruppo… nella meditazione personale della parola di Dio… In ogni momento ho visto i loro cuori aperti! Perfino i ragazzi condannati, segnati, ritenuti impossibili e difficili, troppo “agitati”, soprattutto negli occhi di questi ragazzi ho visto una profonda e reale esigenza urgente alla loro vita: la risposta alla domande sulla loro vita!!! Perché io sono qui e devo, devo, devo fare, fare, fare? Che senso ha la mia vita? dove mi porteranno tutti i miei sforzi che ogni giorno devo affrontare con così tanta fatica? I Ragazzi più “difficili” sono i ragazzi che hanno maggiori capacità di cuore!!! Hanno il cuore più grande, soffrono di più, le loro reazioni sono più profonde!!! La loro domanda è più grande!!! Hanno urgente bisogno di un adulto che li ami!!! Io catechista ho visto, guardando negli occhi di ognuno di loro, una domanda urgente, continua, aperta, importante nella loro vita, di un rilievo tale nella loro esistenza che questa domanda è importante come la loro vita… allora mi sono spaventato, ho visto anche la loro povertà, la loro mendicanza, il loro accattonaggio, la loro ricerca di un qualcosa, di un Qualcuno che potesse amarli, avere un minimo di interesse per la loro vita… Chi hanno incontrato? Hanno incontrato catechisti che litigano perché dopo il “ritiro” volevano portarli a vedere due che “limonavano” (come hanno commentato i ragazzi quando gli ho chiesto di cosa “parlava” il film…) Hanno incontrato genitori che li hanno riempiti di telefonini e play station portatili e mille giocattoli inutili. Hanno incontrato catechisti che durante il ritiro si siedono a guardare la televisione per passare il tempo… Hanno incontrato genitori preoccupati che mangiassero bene a merenda, e poi la cena… hanno incontrato genitori e catechisti che hanno paura di parlare di Gesù Cristo come unico e vero avvenimento definitivo per ogni scelta, per ogni sentimento nella nostra vita… riducendo il momento di preghiera con Dio a soli 10-15 minuti in tutta la giornata del “ritiro”. Dove sono i testimoni, la luce del mondo, il sale della terra, dov’è la luce immensa che brilla a Betlemme? Dov’è Gesù Cristo che perfino RE sono venuti per adorarlo? RE?!? Per adorarlo?!? Dov’è Gesù Cristo nella mia vita di papà, di mamma, di catechista, di maestro per questi poveri mendicanti che sono i nostri figli? Stiamo uccidendo piano piano questi ragazzi!!! Si stanno spegnendo piano piano!!! I loro sorrisi, ogni anno che passano sono sempre più spenti, assuefatti dalla morfina del “progresso” che proponiamo loro ogni giorno come unica verità!!! Ma questa non è la verità!!! La verità è Gesù Cristo, è la luce che nasce al mattino e riempie la giornata della nostra vita come una giornata in pieno sole! No noi preferiamo vivere nella notte, ognuno per conto proprio, oppure accendiamo una debole candela per darci qualche ragione della luce, ma la vera luce è Gesù Cristo!!! La Madonna ancora oggi ce lo ripete sempre: Con il digiuno, la preghiera, l’eucarestia, la confessione e con la Parola di Dio si incontra Gesù Cristo, Via, Verità, Vita, significato, ancora di salvezza nel nostro mondo che ci sommerge di tutt’altro, solo per sfruttare il nostro portafoglio e ucciderci anche con l’aborto e l’eutanasia quando diventiamo improduttivi… E’ incredibile, sono sconvolto al vedere questi ragazzi già avviati verso la schiavitù di questo mondo!! Io genitore accompagno mio figlio a diventare schiavo ogni volta che gli accendo la televisione, ogni volta che lo abbandono davanti alla Play station, ogni volta che lo abbandono nelle scelte di mille attività fisiche e non mi importa della crescita spirituale, non mi importa del suo cuore!!! Come posso avere il coraggio di dire che io Amo mio figlio se gli faccio questo? La realtà è questa: infatti ho visto nei ragazzi sorrisi ancora vivi e altri in via di spegnimento… Siamo ancora in tempo per convertirci ma dobbiamo farlo sul serio e con tutto il Cuore a Cristo… Stiamo ammazzando i nostri ragazzi. Li stiamo “allevando” come bestie a cui si dà solo da mangiare ed un minimo di buona educazione per il quieto vivere… Non possiamo permetterci di discutere tra di noi “adulti” del perché non siamo andati a vedere il cinema che “la curia ha passato quindi lo possono vedere” dove due limonano come dicono i ragazzi e concentrare tutto il senso del ritiro di Natale in questo fatto!!! E’ uno scandalo!!! Siamo pietra di inciampo per i nostri ragazzi!!! Loro ci guardano sempre!!! Loro non vogliono vedere in noi dei bambini peggio di loro, Loro vogliono vedere in noi degli adulti capaci, come riferimento, luce nel loro cammino, con capacità del cuore, adulti capaci di sporcarsi le mani con loro. Vogliono vedere adulti che mettono paletti, indicazioni, adulti che hanno le idee chiare su dove sta andando il mondo e dov’è la Verità in cui possono mettere fiducia. Vogliono vedere in noi adulti il percorso verso la Verità, perché è solo così che orientano tutto il loro entusiasmo, le loro grandi energie, le loro grandi idee, i loro grandi desideri in una persona che è con loro in ogni momento, in ogni situazione, anche di fronte alla morte di un amico, o di fronte alla droga, al sesso, possano scoprire che in Gesù Cristo hanno una risposta ragionevole a Tutto, perché Lui è la Verità è la Vita, è l’Unica via percorribile per il senso della loro vita. Non il telefonino, non la televisione, non un film dove limonano “così li apriamo alla realtà che li circonda” NO!!! La realtà che li circonda è Gesù Cristo! E solo Lui il verbo che ha creato tutto!!! Questa è la verità, questa è la luce! Il resto è pura MENZOGNA, è sfruttamento è pietra d’inciampo!!! E Gesù ci dice: “Guai a chi sarà pietra d’inciampo anche solo ad uno tra questi piccoli che mi cercano…”! Io sono sconvolto e mi faccio un’esame di coscienza! Sono pietra d’inciampo ai miei figli? Ai miei ragazzi di catechismo? Gesù Cristo deve vivere nei nostri discorsi, a tavola, a scuola, all’oratorio, in chiesa, a catechismo, tra i catechisti, tra i genitori, tra gli amici…. Quando sarà così allora per osmosi anche tra i nostri ragazzi sarà presente Gesù Cristo nei loro discorsi e soprattutto nel loro cuore. Iniziamo da oggi prima di tutto a spegnere la televisione che è la prima condanna a morte per una minima forma di educazione, condanna a morte sicura per i nostri ragazzi… Fior di psicologi studiano ogni giorno sistemi nuovi per acchiappare gli interessi e l’attenzione dei nostri ragazzi per poterli così SFRUTTARE come schiavi nella tratta della moda, del poter avere, dell’apparire… “Tutto ruota intorno a te” è lo slogan più emblematico… Noi genitori e catechisti mantenendo la televisione accesa e portandoli al cinema a vedere certi films anche “approvati dalla censura” portiamo i nostri ragazzi impreparati alla scuola dell’egoismo puro. Gli psicologi dei Media vogliono portare ognuno di noi a diventare un essere isolato, egoista, con l’illusione di essere al centro del mondo ( mentalità New Age ), per renderci così sfruttabili al massimo nel nostro portafoglio perché non riusciamo più a confrontarci con altri sulla verità ritenuta inesistente o al massimo personale e molto opinabile. Io sono stupito pensando ai nostri ragazzi delle medie di Marone: sono stupendi, hanno capacità incredibili, ma soprattutto hanno un cuore grande, disponibile e pronto ad amare. Ma sono sconvolto al pensiero di come sono abbandonati a loro stessi, soli. Riempiti come una gallina ripiena di cose e idee inutili e abbandonati nel cammino verso la verità… sono profondamente soli… hanno bisogno urgente d’Amore, l’Amore con la A maiuscola: Gesù Cristo. Ieri li ho visti e guardati con i miei occhi e li ho visti urlare e chiedere a noi adulti il senso della loro vita… alcuni stanno già iniziando a scartare l’ipotesi di trovare la verità nella chiesa, pensando di trovarla al bar, con un bicchiere di birra oggi, per sentirsi più grandi e domani? Nel fumo delle sigarette oggi e domani? Distratti, assuefatti dalla moda, dall’apparire, dall’avere il telefonino più bello… proprio come ci insegnano ogni giorno in TV. Genitori, catechisti, non possiamo essere proprio noi i primi che permettono la morte dei nostri figli! Non diamo la colpa alla società ma mettiamo in gioco noi stessi! Mettiamoci in gioco con Cristo, per Cristo, in Cristo!!! Con anima e corpo!!! Eliminiamo l’oroscopo e la televisione dalla nostra vita e appendiamo in casa immagini di Maria e di Gesù che ci RICORDANO ogni giorno il nostro destino e la Verità del mondo in cui viviamo. Apriamo la Bibbia impolverata e chiusa in un armadio e lasciamola sempre aperta in un punto centrale della casa, magari al posto attuale della televisione. Leggiamola ogni giorno. Ogni giorno Gesù ha tanto da insegnarci in attualità veramente importante per la nostra vita e per la vita dei nostri ragazzi che diciamo di Amare!!! Amiamoli veramente, facendoci loro compagni di viaggio nel cammino con Gesù Cristo. Basta commettere il delitto di sodomizzare noi e i nostri figli al potere TV senza commenti e ore e ore di catechesi distruttiva ai veri valori… Le notizie di “attualità” che il potere ci propina, se devono essere presenti nella nostra vita per motivi di lavoro, le possiamo trovare filtrate da giornali, siti internet e radio cattoliche ( radio Maria la mattina offre un’ottimo commento alla stampa). Possiamo essere noi Genitori e catechisti i veri maestri dei nostri figli anche nell’attualità, immergendo le notizie anche negative alla luce della Parola di Dio. Impariamo a pregare. Pregare, pregare, pregare, ogni giorno. Almeno un’ora al giorno, invocando l’aiuto dello Spirito Santo, leggendo Il Vangelo, ringraziando Dio per i doni ricevuti, ogni giorno, scoprire almeno tre doni ricevuti… aprire gli occhi sulla mia vita alla luce dello Spirito Santo… Pregare ogni giorno il santo Rosario… con calma, meditando ogni giorno i misteri proposti, cercando di portarli nella vita quotidiana… incarnare così Gesù Cristo, nel nostro tempo e nel nostro spazio… Viviamo la Santa Messa!!! È l’Eucarestia il vero incontro con la persona realmente presente: Gesù Cristo. E’ incredibile l’incontro che trasforma radicalmente la tua vita è l’incontro con Gesù Cristo. Oggi noi possiamo incontrarlo. Viene in me come reale presenza di tutto se stesso riempie la mia carne, il mio spirito, mi rende simile a Dio… non sono più io che vivo, ma è Cristo che vive in me. È lo Spirito che è venuto con tutta la sua carne nel mio corpo per iniziare in me una nuova creazione… Chi può darci tanto? Forse Piero Angela? Forse Bisio? Oppure Pannella? Basta con le menzogne!!! Con le prese in giro a noi stessi!!! Apri gli occhi e guarda e adora la Verità, la Realtà è Cristo!!! Avvento e Natale: Siamo venuti per Adorarlo!!!! Non trasformiamo lo Spirito Santo che entra fisicamente in noi e inizia una nuova creazione nella verità, non trasformiamo questa grazia in “babbo natale”. Digiuniamo a pane e acqua il Mercoledì e il Venerdì come ci ha insegnato la Vergine a Medjugorje e per i più increduli come ci ha insegnato la Vergine nelle apparizioni di Caravaggio BG. Solo attraverso il digiuno impariamo a scoprire le verità della vita… il superfluo, le vanità quando digiuni non contano più. Quando hai fame cerchi l’essenziale, anche poco ma essenziale per poter vivere… solo attraverso questa grande esperienza da provare capisci la grandezza dei doni che Gesù Cristo nella potenza dello Spirito Santo ogni giorno ci dona. Digiunando Offri il tuo sacrificio a Dio, il tuo dolore per la fatica del digiuno lo trasformi in preghiera vera e profonda del cuore, inizi così a pregare in modo vero e non “parolaio”. Il pane è la preghiera a Dio e l’acqua è vita per il tuo spirito. Il digiuno a pane e acqua trasforma la tua vita in vera lode in ogni momento anche durante il lavoro, comunicazione continua, vera vita la tua vita… la gioia infine trionfa, la pace è la sensazione più bella che ti mette in relazione con il creatore in un rapporto inspiegabile di corrispondenza di cuore e unità nell’operare che ti rende fiducia, sicurezza e senso di vero Amore al prossimo. Questo è il dono più grande e vero che possiamo donare ai nostri figli in questo Santo Natale, come inizio di una nuova creazione nella nostra vita piena di Amore e Misericordia. Confessiamoci almeno una volta al mese! È la grazia più grande! È il sacramento di LIBERTA’, è la liberazione di tutti i nostri pesi che ci siamo creati, è Cristo che ci invita a lasciare tutto sulla croce per poter essere leggeri e risorgere con lui nella pace del cuore. Trasmettiamo queste verità ai nostri figli se vogliamo Amarli. La vera educazione è il cammino verso la Libertà di ognuno di noi, mano nella mano con i nostri figli. La vera libertà è riconoscere e seguire Cristo, il Verbo nostro creatore, solo Lui conosce nella Pienezza ognuno di noi, quindi solo con Lui possiamo crescere nella Pienezza della ragione liberi da qualsiasi forma di schiavitù. “La misericordia di Dio è immensa, grande è l’Amore che egli ha manifestato verso di noi. E’ per grazia di Dio che siamo salvati. Infatti a causa dei nostri peccati noi eravamo senza vita, ma Egli ci ha fatto RIVIVERE insieme con Gesù Cristo. Uniti a Gesù Cristo Dio ci ha Resuscitati e ci ha portati nel Suo regno per farci regnare con Lui.” Ef, 2, 4-6 “Io mi inginocchio davanti a Dio Padre, a Lui che è il Padre di tutte le famiglie del cielo e della terra. A Lui chiedo di usare verso di voi la Sua gloriosa e immensa potenza, e di farvi diventare spiritualmente forti con la forza del suo Spirito: di fare ABITARE Cristo nei vostri cuori, per mezzo della fede. A Lui chiedo che SIATE SALDAMENTE RADICATI e stabilmente fondati nell’AMORE. Così voi insieme con tutto il popolo di Dio, potrete conoscere l’AMPIEZZA, la LUNGHEZZA, l’ALTEZZA e la PROFONDITA’ dell’AMORE di CRISTO ( che è più grande di ogni conoSCENZA) e sarete PIENI della RICCHEZZA di DIO.” Ef 3, 14-19 “Fate in modo che la VOSTRA VITA sia DEGNA della VOCAZIONE che AVETE RICEVUTO.” Un abbraccio di cuore a ogni ragazzo e a tutti i genitori e catechisti l’augurio di un Buon Santo Natale vero inizio di una nuova vita nella Verità di Cristo. Fausto Pezzotti
 
Valutazione dell'articolo: (10 voti)
Vota questo file
Ritorna alla categoria | Ritorna all'indice principale
 Immagini da Marone


 Cerca

Ricerca avanzata

 Calendario
Nov 2019
LuMaMeGiVeSaDo
1
2
3
Programma delle Celebrazioni per il IV Novembre
4
Giornata delle Forze Armate - GIORNATA DELL'UNITA' NAZIONALE
5
6
7
8
9
Camminando con le Donne...
10
Classifica finale Palio delle Contrade 2019
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Calendario Calendario  
Notizie Notizie  

 Sondaggi
Vedete di buon occhio una modifica globale alla grafica del sito?
Si
No
Queli parti del sito trovate più difficili da raggiungere e meno visibili?
Notizie
Forum
Immagini
Pillole da Marone
Calendario
Guida al sito
Chat
Giochi
Marone nel pallone
riuscite a vedere completamente le pagine orizzontalmente?
Si
No
Quali blocchi usate di più sulla home page?
Commenti recenti
Discussioni recenti
Discussioni più viste
Notizie Recenti
Notizie più lette
Ultimi eventi calendario inseriti
Prossimi eventi in calendario
Pillole da Marone: ultime pubblicazioni
Pillole da Marone: le più lette
Immagini da Marone
Cerca
Calendario
Nuove immagini
Link vari: ONLUS, Solidarietà, Aiuto
Link vari: cultura, svago, informazione e... di tutto un po'
Link utili
Utenti Online
Menu utente
Menu principale

 Nuove immagini

14/4/2016

14/4/2016

22/11/2013

22/11/2013

22/11/2013

4/11/2013

24/6/2013

24/6/2013

24/6/2013

24/6/2013

6/3/2013

27/2/2013

26/2/2013

25/2/2013

25/2/2013

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
:: FI Theme modifyed by Nicola Pezzotti